Pek's Mirror

Three hands same passion

Daniele Ziliani-Archetti Agnesi-De Blois ”Nella vita bisogna scegliere, io ho scelto di essere l’eccezione”

Lascia un commento

Cari amici
qualche tempo fa vi parlai di Marco Sarti il cui stile si intreccia alla storia della moda e di Firenze. Oggi ho deciso di parlarvi di un’altra storia e di un’altro personaggio: Daniele Ziliani-Archetti Agnesi-De Blois, stilista emergente e modello androgino che abbiamo conosciuto qualche tempo fa a Milano.

Immagine

Immagine
Ems aveva avuto modo di conoscerlo ancora prima in quanto suo amico e modello, per uno shooting della sua passata collezione di abiti dove lavorò insieme a Fabiola (FOTM) e Veronica prossima Amica del mese per il nostro Blog.
L’intervista che abbiamo fatto a Daniele si è tenuta al caffè Gucci, uno dei suoi caffè preferiti.
Non dimenticherò mai lo stile perticolare di Daniele, capelli lunghi rossi, pelle bianchissima coperta di efelidi, guanti lunghi, maxi anello stile retrò, vestito bon ton e tacchi altissimi.
Durante l’intervista constato quello che penso da sempre ovvero che “vestirsi” sia una passione, ma che la “Moda” sia Arte… Daniele ci parlava del suo passato: cresciuto

e vissuto in una famiglia nobile, in ambienti dove l’eleganza è ancora  d’obbligo come le buone maniere e la tradizione, scopre la musica: la Lirica. Dal patinato, anche se inarrestabilmente fatiscente, mondo dell’Opera trae ispirazione per le sue collezioni dove abbonda il pizzo, la stoffa preziosa, la cura del dettaglio, forse anche “troppo”, mi viene in mente un abito totalmente coperto di piume, come del resto è logico che sia per uno stilista che cerca il Bello in un passato carico e dorato come il Barocco.

Daniele senza mai alzare la voce, mi accenna alla sua prossima collezione dove per esigenze di mercato abbandonerà il terreno del vestito “opera d’arte” per creare qualcosa di più “mettibile” pur senza lasciare il suo ideale di grazia.
Dico sempre che lo stile deve rappresentarci nel profondo, anche adesso mentro guardo le foto del suo profilo e delle sue opere ci intravedo l’uomo e artista Ziliani, lo intravedo nel dettaglio delle collane di perle, nell’acconciatura, nelle stoffe e mi sembra di scorgerci il suo passato aristocratico, vi dirò è come se ci rivedessi un’aria delle Nozze di Figaro o una pagina di Anna Karenina, insomma qulacosa di lui…

Immagine
Di quel pomeriggio volato a parlare con Daniele di abiti e musica non dimenticherò mai niente, a volte nella vita capita di incontrare persone eccezionali, sia per il loro animo che per le loro doti, non sbaglio a dirvi che Daniele Ziliani è una di queste.
Parlado parlando si finisce a parlare anche di vita privata,  così accadde anche quella volta e di Daniele conserverò sempre questa frase: “nella vita bisogna scegliere, io ho scelto di essere l’eccezione”

Immagine

Ah si, non dimenticherò mai neppure il suo anello bellissimmo a forma di insetto e il modo in cui con tutto lo charme di questo mondo mi ha detto “pff  l’ho pagato una sciocchezza”. Davvero nobile, l’eleganza è nel DNA, lui ce l’ha e non ha bisogno di sfoggiarla, come la sua ecentricità sgorga, innata, dal suo cuore!

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Foto tratte dallo Shooting di Giugno dei fantastici capi Firmati Daniele Ziliani-Archetti Agnesi-De Blois. dove Ems ha avuto la fortuna di posare.

Ph Federica Lazza

Annunci

Autore: PEK

Fashion Blog PEK The mirror è un blog nuovo, giovane e diverso, nuovo giovane come sono giovani i suoi tre fondatori: la più grande ha 23 anni la più piccola ne ha 20 e infine diverso… diverso dagli altri fashion Blog! The Pek's Mirror è un acronimo e significa “LO SPECCHIO DI POLLY EMS e KIM”, ovvero i nomi dei blogger e lo specchio è il loro stesso blog attraverso il quale i “Pek” diffondono una loro personalissima idea della Moda e degli aspetti ad essa interconnessi. Quello che si trova dentro il Mirror’s è un po’ quello che trovò Alice quando attraversò lo specchio: di tutto, eventi, street style, mostre, interviste… Chi sono i soggetti di questo blog? Quelli ancora non protagonisti, ancora non famosi, i giovani talenti, quelli che si devono far strada con le loro proposte in un mondo dove arte e moda vengono schiacciati dai colossi: i grandi brand, le firme note... Dove? Principalmente a Firenze, ma anche fuori nella provincia e fino a dove arrivano gli occhi di Ems, Polly e Kim. Come? cercando ovunque, ma non nei sentieri già battutti, bensì fuori dalle vie conosciute, dove tutto si riconosce ed è scontato che lo sia, nelle vie alternative, nei luoghi che fiutano i segugi e cultori delle subculture. Perché? perché molti fino ad ora hanno aperto un blog, cosa che spesso si traduce in una sorta di diario, questo invece è una specie di vetrina che da visibilità ai “Pek”, ma ne da moltissima agli altri e al mondo che essi ritengono Fashion… Vale la pena entrare dentro questo specchio e vedere quali meraviglie i “Pek” avranno scovato negli angolini non troppo conosciuti di Firenze, dintorni e in un futuro chissà... Creatori: Anna Cipriani-Armida Kim-Edoardo Maria Savoia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...