Pek's Mirror

Three hands same passion

Silvio F.O.T.M.

Lascia un commento

Carissimi amici, che ormai siete numerosi! Come sapete ogni mese vi presentiamo un nostro amico o un conoscente che ci colpisce particolarmente per il suo stile. Questo mese iniziamo con Silvio Giovannini studente all’ultimo anno del Liceo Scentifico di Poppi (Toscana), ma anzichè scrivere di lui abbiamo deciso di descriverlo atttraverso le sue stesse parlole, seducenti e magnetiche come lui. In questo srvizio di Gian Francesco Garbi, nostro fidato bravissimo Fotografo di Arezzo, abbiamo deciso di ritrarlo nel suo consueto mood da dandy in un ambiente leggermente decadente di Bibbiena… Sicuri che lo apprezzerete vi salutiamo! A mercoledì con un’ intervista speciale di K.

Immagine

 

”Sono un ragazzo di 18 anni,età fertile di ambizioni e aspirazioni,fase in cui il fiore della nostra essenza sboccia nella sua realizzazione più completa. Con il tempo ho maturato un forte interesse per ciò che chiamiamo inconscio e sono arrivato a rimanere fortemente affascinato dalla branca della Medicina chiamata Psichiatria,avendo visionato film e documenti a riguardo.”

Immagine

”Possiedo un grande ideale e sono spinto verso l’eccezionale,il metafisico,l’irraggiungibile. Questo ideale mi ha portato a distinguermi,mi ha inserito in un cammino,quel tipo di cammino che ognuno di noi cerca tremendamente,quel cammino che finisce con l’essere il senso della nostra esistenza. Si tratta di devozione, un ideale che mi ha plagiato nel corpo e nella mente,che però non rientra in quelle forze che ti dominano dall’esterno indipendentemente dalla tua volontà,come i vizi: si tratta di qualcosa che ho creato io,una forza che nasce dall’interno e con la quale domino me stesso.”

Immagine

 

”Per plasmare questo grande progetto mi sono mosso dall’ormai classico Dorian Gray di Wilde all’esteta dannunziano Andrea Sperelli,fino a giungere al seduttore “spirituale” Johannes dell’omonimo Diaro del filosofo Kierkegaard.Quindi un pensiero che va oltre il piacere del Vate e lontano dall’essere solo godimento estetico. Ciò che mi è rimasto oltre a questi concetti essenziali è senz’altro il gusto per la raffinatezza e per lo stile che questi pilastri della cultura letteraria e filosofica hanno inciso nelle loro opere.”

Immagine

 

”Lasciando da parte questo mio raggiungimento,mi sento doveroso di dire che ciò che conta nel creare il proprio stile consiste nell’ indossare qualcosa che gli altri non sono abituati a vedere,in modo da creare quasi un paradosso nella loro percezione della quotidianità.”

Immagine

 

”Stile è qualcosa che cattura l’attenzione: una spilla,una cravatta lavorata,un ascot sotto la camicia,è quella spia a intermittenza che incuriosisce il prossimo a voltarsi. Inoltre ognuno possiede una propria oggettistica di cui non può fare a meno quotidianamente magari per funzionalità,ma soprattutto perchè ci esprime al meglio: io per esempio non potrei mai scordarmi il mio Longines da polso “invecchiato” 50 anni.”

Immagine

 

 

Ph Gian Francesco Garbi. Vi alleghiamo qui il suo Sito www.flickr.com/photos/gian_francesco_garbi/

Annunci

Autore: PEK

Fashion Blog PEK The mirror è un blog nuovo, giovane e diverso, nuovo giovane come sono giovani i suoi tre fondatori: la più grande ha 23 anni la più piccola ne ha 20 e infine diverso… diverso dagli altri fashion Blog! The Pek's Mirror è un acronimo e significa “LO SPECCHIO DI POLLY EMS e KIM”, ovvero i nomi dei blogger e lo specchio è il loro stesso blog attraverso il quale i “Pek” diffondono una loro personalissima idea della Moda e degli aspetti ad essa interconnessi. Quello che si trova dentro il Mirror’s è un po’ quello che trovò Alice quando attraversò lo specchio: di tutto, eventi, street style, mostre, interviste… Chi sono i soggetti di questo blog? Quelli ancora non protagonisti, ancora non famosi, i giovani talenti, quelli che si devono far strada con le loro proposte in un mondo dove arte e moda vengono schiacciati dai colossi: i grandi brand, le firme note... Dove? Principalmente a Firenze, ma anche fuori nella provincia e fino a dove arrivano gli occhi di Ems, Polly e Kim. Come? cercando ovunque, ma non nei sentieri già battutti, bensì fuori dalle vie conosciute, dove tutto si riconosce ed è scontato che lo sia, nelle vie alternative, nei luoghi che fiutano i segugi e cultori delle subculture. Perché? perché molti fino ad ora hanno aperto un blog, cosa che spesso si traduce in una sorta di diario, questo invece è una specie di vetrina che da visibilità ai “Pek”, ma ne da moltissima agli altri e al mondo che essi ritengono Fashion… Vale la pena entrare dentro questo specchio e vedere quali meraviglie i “Pek” avranno scovato negli angolini non troppo conosciuti di Firenze, dintorni e in un futuro chissà... Creatori: Anna Cipriani-Armida Kim-Edoardo Maria Savoia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...