Pek's Mirror

Three hands same passion

Anton Giulio Grande

Lascia un commento

Cari Amici Buongiorno.
Oggi vi parlerò (Ems) con grande onore e stima di un mio carissimo amico, il grandissimo stilista internazionale di Alta Moda Anton Giulio Grande.

Immagine

Sono vari anni che ho la fortuna di conoscerlo e ho sempre avuto l’aspirazione di poterne parlare nel nostro Blog. E’ vero anche che parlare di un artista cosi ”Grande ” e illustre mi metteva sicuramente un po in suggezione, però mi sono fatto coraggio e l’ho contattato .
Ci siamo incontrati nell’ elegante Cafè ”Colle Bereto” nel centro di Firenze in Piazza Strozzi, li davanti ad una tazza di cappuccino abbiamo iniziato a parlare, Anton con grande eleganza mi ha iniziato a raccontare della sua infanzia, delle scuole di moda frequentate. del suo favoloso percorso nel mondo della moda e chiaramente della sua ultima innovativa collaborazione con la famosissima modella Nina Moric.

Immagine

Immagine

 

Partiamo dall’inizo; ”Anton E’ un giovane talento calabrese di enorme successo nel mondo dell’alta moda italiana ed internazionale. 
Dopo aver studiato presso l’Università della Moda “Polimoda” di Firenze e successivamente al Fashion Institute of Technology di New York, Anton Giulio ha lavorato per un marchio-icona della moda italiana, le Sorelle Fontana, e nel 1995 ha lanciato la prima collezione con il proprio nome. 
Le donne più belle della televisione e dello spettacolo italiano sono incantate dei suoi modelli, da Elenoire Casalegno, Nina Moric, Afef, Sabrina Ferilli, ed ancora Valeria Marini, Pamela Prati, Alba Parietti, Eva Grimaldi, Manila Nazzaro, Aida Jespica, Belen Rodriguez.

Immagine

(Aida Jespica)

Immagine

(Anton Giulio con Belen)

Anton è Designato come erede del grande Gianni Versace, non è più un “emergente”, un enfant prodige, ma una splendida realtà della moda italiana, ed applica il suo talento anche alla Fiction italiana ed al teatro: ha infatti curato nel 2007 gli abiti di scena per la versione italiana del musical “Moulin Rouge”. Tra i tanti riconoscimenti ricevuti, il premio come Miglior allievo per i vent’anni del “Polimoda”, la scuola che lo ha lanciato.”

Successivamente tra una risata e l’altra io ho chiesto ad Anton Giulio di raccontarmi come nasce la collaborazione con la famosa Modella Nina Moric. Le testuali parole di risposta sono state; ”Me l’ha chiesto Nina durante le festività natalizie e io ho accettato subito con grande entusiasmo all’idea! Sarà una collezione internazionale rivolta un pò a tutte le donne Glamour del mondo che non vogliano rinunciare alla femminilità e alla modernità!”
Anton ha aggiunto inoltre in una sua conferenza stampa tenutasi a Lamezia Terme a proposito della Nuova collezione con Nina;
”Gli abiti non saranno molto costosi e quindi adatti a tutti. Ci stiamo impegnando a creare qualcosa che possa andare bene anche a chi ha un chilo in più. Per questo vogliamo creare qualcosa, anche per la taglia 50. In modo che una donna di questa taglia possa vestirsi bene». Infine ha evidenziato che sarà tutto made in Itay, con una piccola parte di produzione in Calabria. «Calabresità – ha chiosato lo stilista – vuol dire femminilità. Non c’è un ambito in cui non si respira Calabria.”

Immagine

Immagine

Dopo un pò Anton è dovuto scappare poichè gli impegni di lavoro incombevano, ”sono sempre in viaggio” mi ha detto e non stento a crederlo. L’ho salutato e ci siamo promessi di rivederci molto presto, magari durante prossime conferenze stampa alle quali ci ha gentilmente invitati a partecipare!!! Con estremo piacere noi lo raggiungeremo assolutamente sperando al più presto di partecipare anche ad una delle sue meravigliose sfilate. Non oso immaginare l’emozione che potremo provare noi PeK a veder sfilare i suoi magnifici, teatrali ed estrosi abiti indosso ad alcune tra le modelle più belle del mondo!

Vi allego qui il suo sito ufficiale per ammirare le sue Splendide ”Creature” e alcune foto di quella magnifica giornata, di alcuni suoi meravigliosi abiti e altre inviatemi personalmente su Whats App che lo ritaggono con Nina , dopo che io ho inistito come un pazzo per averle, stressandolo e non poco ;). Ti chiedo Ufficialmente perdono ! 
Buona Visione

Sito Web;http://www.aggcouture.it/

(Anton Giulio with Me-Ems)

Immagine

 

Immagine

Immagine

 

(New Collaboration- Anton Giulio & Nina Moric)

Immagine

 

Immagine

 

Immagine

 

Immagine

 

Immagine

 

Immagine

 

(Alcuni dei meravigliosi Abiti di Anton Giulio Grande)

Immagine

 

Immagine

 

Immagine

 

Immagine

 

Immagine

 

Immagine

 

Immagine

 

 

Annunci

Autore: PEK

Fashion Blog PEK The mirror è un blog nuovo, giovane e diverso, nuovo giovane come sono giovani i suoi tre fondatori: la più grande ha 23 anni la più piccola ne ha 20 e infine diverso… diverso dagli altri fashion Blog! The Pek's Mirror è un acronimo e significa “LO SPECCHIO DI POLLY EMS e KIM”, ovvero i nomi dei blogger e lo specchio è il loro stesso blog attraverso il quale i “Pek” diffondono una loro personalissima idea della Moda e degli aspetti ad essa interconnessi. Quello che si trova dentro il Mirror’s è un po’ quello che trovò Alice quando attraversò lo specchio: di tutto, eventi, street style, mostre, interviste… Chi sono i soggetti di questo blog? Quelli ancora non protagonisti, ancora non famosi, i giovani talenti, quelli che si devono far strada con le loro proposte in un mondo dove arte e moda vengono schiacciati dai colossi: i grandi brand, le firme note... Dove? Principalmente a Firenze, ma anche fuori nella provincia e fino a dove arrivano gli occhi di Ems, Polly e Kim. Come? cercando ovunque, ma non nei sentieri già battutti, bensì fuori dalle vie conosciute, dove tutto si riconosce ed è scontato che lo sia, nelle vie alternative, nei luoghi che fiutano i segugi e cultori delle subculture. Perché? perché molti fino ad ora hanno aperto un blog, cosa che spesso si traduce in una sorta di diario, questo invece è una specie di vetrina che da visibilità ai “Pek”, ma ne da moltissima agli altri e al mondo che essi ritengono Fashion… Vale la pena entrare dentro questo specchio e vedere quali meraviglie i “Pek” avranno scovato negli angolini non troppo conosciuti di Firenze, dintorni e in un futuro chissà... Creatori: Anna Cipriani-Armida Kim-Edoardo Maria Savoia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...