Pek's Mirror

Three hands same passion

Wear In Tuscany Event

Lascia un commento

Ciao Amici Buongiorno!
 Prima cosa mi scuso per la mia lunga assenza, purtroppo sono stata impegnata con l’università e la famiglia! Anticipo però che per le prossime settimane tutti noi abbiamo molti progetti e collaborazioni in ballo, speriamo che vi piacciano! Subito intanto vi voglio parlare dell’evento al quale sono siamo stati invitati! Il quattro luglio scorso grazie ad Antonietta Renna ho partecipato alla serata di presentazione di nuovi Brand di Prato nel corso di una splendida serata organizzata dalla CNA di Prato, Wear In Tuscany (Moda, Immagini, Emozioni).

Immagine

Ems non ha potuto partecipare, aimè poichè era impegnato in altri progetti che stiamo seguendo, dei quali vi parleremo presto.
La presentazione dei Brand si è tenuta presso il suggestivo giardino del palazzo della provincia a Prato. La prima parte della serata era riservata agli ospiti e alle autorità tra cui il neo presidente eletto della CNA Claudio Bettazzi.
Immagine
L’atmosfera è stata piacevolissima così come la cena e la Location.
Il progetto della serata organizzata da Giacomo Morelli in collaborazione con Valentina Contini, era quello di presentare delle collezioni nuove e giovani per mostrare quanto e come ancora il nostro territorio abbia da offrire soprattutto nel settore della moda e del tessile.
Immagine
Quello che mi ha colpito di più è stata la modalità interattiva della serata, dal video girato all’interno di luoghi simbolo di Prato allo Shooting reale fatto sul momento per la pubblicizzazione dei marchi, un modo meno virtuale e meno passivo di far apprezzare un lavoro totalmente toscano, un esito geniale dell’Art Director Robert Corbelli che ha saputo trasformare un’esposizione in una coreografia creativa e stimolante.
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Immagine
Ho trovato molto motivante la chiacchierata fatta durante la cena con il Filippo Guarini direttore del Museo del Tessuto di Prato che spero di poter visitare al più presto con Edo!
Un saluto particolare va a Claudia e Chiara, le mie due accompagnatrici, a Marco Calderazzo, il nostro Fotografo d’eccezione che non è stato fermo un attimo e ancora e soprattutto ad Antonietta Renna di Crea srl organizzatrice di eventi per avermi coinvolta in un evento così bello.
Immagine
(With Antonietta, Claudia & Chiara)
Spero anche che vi piaccia il mio look a metà strada tra Mata Hari e Sylvia delle Notti Bianche, vedrete che il giardino che ha fatto da cornice q questa serata meritava l’abito più da favola del mio armadio!!! a prestissimo con il servizio sulle IF Bag !

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Immagine

Anello Lady B Jane Vintage

Immagine

A Presto Ragazzi Seguiteci sulla Nostra Pagina Facebook & Su Instagram!

https://www.facebook.com/pages/PEKs-Mirror-By-Anna-CiprianiEdoardo-MSavoiaArmida-Kim/152814258211055

Ph Marco Calderazzo

http://www.marcocalderazzo.com/#!untitled/zoom/c15cj/image1ce1

Annunci

Autore: PEK

Fashion Blog PEK The mirror è un blog nuovo, giovane e diverso, nuovo giovane come sono giovani i suoi tre fondatori: la più grande ha 23 anni la più piccola ne ha 20 e infine diverso… diverso dagli altri fashion Blog! The Pek's Mirror è un acronimo e significa “LO SPECCHIO DI POLLY EMS e KIM”, ovvero i nomi dei blogger e lo specchio è il loro stesso blog attraverso il quale i “Pek” diffondono una loro personalissima idea della Moda e degli aspetti ad essa interconnessi. Quello che si trova dentro il Mirror’s è un po’ quello che trovò Alice quando attraversò lo specchio: di tutto, eventi, street style, mostre, interviste… Chi sono i soggetti di questo blog? Quelli ancora non protagonisti, ancora non famosi, i giovani talenti, quelli che si devono far strada con le loro proposte in un mondo dove arte e moda vengono schiacciati dai colossi: i grandi brand, le firme note... Dove? Principalmente a Firenze, ma anche fuori nella provincia e fino a dove arrivano gli occhi di Ems, Polly e Kim. Come? cercando ovunque, ma non nei sentieri già battutti, bensì fuori dalle vie conosciute, dove tutto si riconosce ed è scontato che lo sia, nelle vie alternative, nei luoghi che fiutano i segugi e cultori delle subculture. Perché? perché molti fino ad ora hanno aperto un blog, cosa che spesso si traduce in una sorta di diario, questo invece è una specie di vetrina che da visibilità ai “Pek”, ma ne da moltissima agli altri e al mondo che essi ritengono Fashion… Vale la pena entrare dentro questo specchio e vedere quali meraviglie i “Pek” avranno scovato negli angolini non troppo conosciuti di Firenze, dintorni e in un futuro chissà... Creatori: Anna Cipriani-Armida Kim-Edoardo Maria Savoia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...